Login

Hai dimenticato la password?

Registrazione

Informazioni sulla registrazione

Tutte le informazioni inserite all'interno di questo modulo sono ritenute strettamente confidenziali. Abilitando la casella, dichiari di aver preso visione dell'Informativa di cui all'art.13 D.Lgs.196/03 e di accettarla.

Informativa di cui all'art.13 D.Lgs.196/03

Nel rispetto della normativa vigente in materia di protezione dei dati personali, La informiamo che All in Trapani.it, all'atto dell'iscrizione necessita solo dell'inserimento di un indirizzo di posta elettronica e di un nome utente a Sua scelta. I dati forniti da Lei o da altri soggetti, sono solo quelli strettamente necessari e sono trattati solo con le modalità e procedure - effettuate anche con l'ausilio di strumenti elettronici - necessarie per i servizi forniti da All in Trapani.it, anche quando comunichiamo a tal fine alcuni di questi ad altri soggetti connessi ad un eventuale rapporto di lavoro di carattere temporaneo o continuativo, in Italia o all'estero; per taluni servizi, inoltre, utilizziamo soggetti di nostra fiducia che svolgono per nostro conto, in Italia o all'estero, compiti di natura tecnica, organizzativa e operativa. I suoi dati possono inoltre essere conosciuti dai nostri collaboratori specificatamente autorizzati, in qualità di Responsabili o Incaricati, a trattarli per il perseguimento delle finalità sopraindicate.
I Suoi dati non sono soggetti a diffusione. Lei ha diritto di conoscere, in ogni momento, quali sono quelli archiviati presso di noi, la loro origine e come vengono utilizzati; ha inoltre il diritto di farli aggiornare, rettificare, integrare o cancellare, chiederne il blocco ed opporsi al loro trattamento.
Sulla base di quanto sopra, iscrivendosi al servizio, Lei esprime il consenso al trattamento dei dati (eventualmente anche sensibili) effettuato su All in Trapani.it, alla loro comunicazione ai soggetti sopraindicati e al trattamento da parte di questi ultimi.

Condizioni di utilizzo

E' necessario essere maggiorenni per poter utilizzare il servizio. L'utente è direttamente responsabile della sicurezza della propria password.

L'utente è direttamente responsabile dei contenuti che inserisce sulle pagine di All in Trapani.it e delle azioni che compie sul sito.

Gli articoli pubblicati su All in Trapani.it sono segnalati dagli utenti senza alcun controllo preventivo da parte della Redazione. All in Trapani.it non è responsabile in alcun modo dei commenti scritti dai singoli utenti, in quanto non viene eseguito alcun filtro preventivo alla loro pubblicazione.

La Redazione di All in Trapani si riserva di eliminare e bloccare senza preavviso commenti e segnalazioni considerate offensive, illegali, a carattere pornografico, spam o comunque non in linea con le policy di All in Trapani. Ed inoltre di modificare a propria discrezione i titoli, le descrizioni e i link delle segnalazioni, qualora questi rappresentino un chiaro abuso del servizio, delle policy o siano causa di problemi per il sito stesso.

La Redazione di All in Trapani si riserva infine di modificare le condizioni di utilizzo senza preavviso, notificandone la modifica attraverso email o articoli sul proprio Blog.




Invio

Nov 29

La fontana di Saturno

La fontana di Saturno

by Nicola Lepore

In: Storia

2 comments

La fontana di Saturno fu costruita nel 1342 dalla famiglia Chiaramonte per ricordare il primo acquedotto che porto l'acqua dal versante ericino dentro le mura della città. E' sormontata dalla statua di Saturno, perché nell'età pagana il dio era considerato padre protettore di Trapani.
I Chiaramonte, illustre famiglia del Delfinato, essendo abitanti di Trapani, vollero fare un regalo alla città. Fecero arrivare l'acqua dal versante sud-est di Erice, grazie a canali sotterranei e ad archi sino alla fonte di S. Agostino, dotandola di una triplice tazza marmorea. Sessanta anni prima vi era stata posta una piccola vasca, che  riceveva l’acqua di un altra sorgente detta Mageslana (dal nome del padrone del luogo da cui scaturiva), ma si dovette  abbandonarla per il suo disgustoso sapore.
L’acqua che sgorgava dalla fontana venne detta “L'Acqua Chiaramonta”.
Purtroppo anche questa fontana  pubblica nel centro della città rimase senz’acqua, forse per la poca intelligenza idraulica. I pezzi dell’ acquedotto si andarono perdendo in qualche parte del nostro territorio meridionale.
Nell'anno 1603, Filippo III vedendo nella città una penuria d'acqua, si adoperò per la creazione di un nuovo monumento idrostatico. Quindi, autorizzato da una lettera del governo (datata 17 Agosto), vi portò, con un tratto di archi conduttori per la lunghezza di 12 miglia, l'acqua che scaturiva dalle sorgenti della contrada detta “Misericordia” (Valderice). Questa, passando accanto all'Antica porta Austriaca, s'introduceva  in città: dapprima passava nella fonte sopra al fosso del castello di terra, quindi al palazzo Senatorio (Palazzo Cavaretta), alla fontana di S. Agostino e a quella vicino la porta di mare, detta La Sirena (cosi chiamata per il bel simulacro marmoreo di quest'essere immaginario, bello e mostruoso, stante sul dorso di un delfino). Da li si divideva infine in altre cinque minori fontane situate, per la comodità degli abitanti, in diversi rioni della città.

2 comments

  1. Salvatore Di Fazio

Lascia un Commento

Storia

Storia sui luoghi della provincia di Trapani.
Vai alla categoria

Sapevi che...?

Curiosità su personaggi o fatti del territorio.
Vai alla categoria

Cucina

Ricette tipiche del territorio trapanese.
Vai alla categoria

Sport

Lo sport in provincia di Trapani.
Vai alla categoria

Altro

Altri articoli.

Vai alla categoria

Le ricette di MaEl

Le ricette creative di una trapanese in cucina.
Vai alla categoria